Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Lost per sempre

Si chiama Virtual Villagers è come dice il nome è una simulazione di villaggio. Di villaggio su isola deserta. Dirò di più: di villaggio su isola deserta con segreti da scoprire. Insomma, il giochino in concorso al Indipendent Games Festival 2008, è Lost in versione virtuale. O quantomeno prova a strizzargli l’occhio. L’altro ochio, in uno strabismo crosmediale sempre più preoccupante, lo muove ammicante ai Sims , i quali nella loro ultima veste strizzano a loro volta gli occhi (entrambi a Cast Away), con tanto di isola deserta. E misteri e presenze inquietanti. Di inquietante, tanto chiosare in libertà, c’è la mancanza di idee che sta attraversando l’industria videoludica. By the way, il giochino Virtual Villagers è tuttosommato carino 😉