Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’Ict…Green

Green_plants_10241
Ieri in Assolombarda a Milano ho moderato una tavola rotonda sul Green Ict. C’erano i cio e i direttori vendite di Microsoft, Mafei, Banca Intesa,  Eni, Hp, Accenture e Comune di Milano. E’ stato divertente, sul serio. Mi aspettavo discorsi generici e di buon senso sull’importanza dell’ambiente per l’organizzazione aziendale. Invece, ho avuto l’impressione che il tema del risparmio energetico sta veramente facendo breccia nelle aziende. In particolare, mi ha colpito Roberto Gerbo, energy manager di Banca Intesa San Paolo. Il manager ha calcolato i consumi di carte, elettricità, calore per metro quadro e per dipendente. Arrivando ad avere una visione precisa della proprio Gruppo in modo da poter operare in modo razionale ed efficiente. Grazie al suo lavoro, la banca sta risparmiando molto.

Sono tornato a casa soddisfatto e l’ho subito raccontato a Goozo. Lui, mentre gli mostravo slide e previsioni sbuffava sonoramente senza neppure guardarmi in faccia. Mi sono fermato: "Allora checciai questa volta?".

Senza rispondermi mi ha voltato e spalle e se ne è andato canticchiando "Per fare un tavolo… ci vuole il legno… per fare il legno…. ci vuole l’albero…per fare l’albero ci vuole il seme….per fare il seme ….ci vuole il frutto…per fare il frutto ci vuole un fiore..ci vuole un fiore, ci vuole un fiore, per fare un tavolo ci vuole un fio-o-re."…..

Mi fa imbestialire quando fa così

  • Chiara |

    Che dire? Concordo! Ma il risparmio inizia a casa proprio. Basta, che so, iniziare a spegnere la luce quando non si e’ in una stanza, non lasciare gli elettrodomestici in stand by, fare la raccolta differenziata, chiudere l’acqua quando ci si lava i denti o ci si insapona sotto la doccia… cose cosi’…
    per fare il tavolo ci vuole un fiore, cui vuole un fioooo-ooooo-reeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  • Davide T. |

    Era ora che si inizi a parlare di risparmio energetico e soluzioni compatibili con l’ambiente anche nelle grandi imprese.. speriamo sia l’inizio di una svolta epocale!
    Evidentemente Goozo non è tanto entusiasmato come noi su queste notizie.. certo speriamo non siano in troppi a pensarla come lui!

  Post Precedente
Post Successivo