Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ospito molto volentieri….

Caro Goozo,

ti scrivo una letterina per parlarti dei miei amici. Sto parlando di un blog tra i più geniali e idioti della rete. Seguitissimo, anche se è difficile capirci qualcosa. Ma per comprendere l’importanza di questa storia è necessario raccontare com’è nato il blog. Un gruppo di studenti di filosofia (il numero complessivo di abitanti è ignoto) dell’università di Pisa ha assunto l’identità collettiva di “Rigattieri”. Questo perché abitavano, fino a ieri, in una casa situata appunto in Via Rigattieri. La casa è diventata da subito uno dei centri della vita mondana (e filosofica) della cittadina universitaria. Da subito, la casa si è duplicata in un blog. Moltissime storie e persone sono passate di lì: il track record dei post data ormai 2004.

Ora, il problema non è tanto il passato, quanto piuttosto il futuro. Già, perché i Rigattieri hanno dovuto sgomberare. Ormai sono dispersi in diverse città: Roma, Chicago, Milano, Berlino, Parigi, provincia di Cosenza (?!)..

Il rischio è che la distanza comprometta l’esistenza stessa del blog. Il momento è difficilissimo. Bisogna fargli sentire che il luogo virtuale è più importante di quello fisico.

Bisogna dargli il coraggio di continuare. È per questo che, carissimo Goozo, ti chiedo di unirci a noi e dire in giro:

cliccate su Via Rigattieri!!

Rigattieri di tutto il mondo, unitevi:

http://www.viarigattieri.blogspot.com

ciao

giorni variabili

  • il capo |

    Io sottoscritto, capo di viarigattieri, nella mia persona insieme fisica e virtuale, mi dichiaro ufficialmente onorato di trovare spazio all’interno di questo blog e di Nòva in generale. Ne segue l’onore e la riconoscenza dei rigattieri tutti, per l’assioma principe dei rigattieri.
    cordiali saluti

  Post Precedente
Post Successivo