Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Paese che vai….lo spot (riflessione)

Warriors1
Vi ricordate Cyrus? Il capo capissimo dei "Guerrieri della notte", quello che muore subito assassinato mentre radunava tutte le gang di New York. Venerdì scorso mi sono sentito così. Ero ospite di Paese che vai, il primo meeting delle microtv dei cittadini, evento orchestrato, ideato e ben diretto dal bravissimo Giampaolo Colletti.   Davanti ai miei occhi una platea variopinta e animata di  videomaker, registi, piccoli proprietari di televisioni e appassionati di regia.

C’erano i ragazzi di Fuori.Tv, molto Mtv-style. Accanto i "chierichetti" di Tele Osservanza, una tv parrochiale di Cesena. C’era l’inventore di Torano Tv, la televisione di un paesino abruzzese. I compagni di Insu Tv seduti accanto agli atleti di Trackandfields, degli atleti di caratura nazionale/mondiale che si sono messi insieme per trasmettere eventi di atletica. Insieme, nella mia testa, rappresentavamo la televisione del futuro. Meglio, uno splendido palinsesto.