Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sony sotto cura

Tre mesi senza sorprese per Sony. I risultati risentono positivamente della cura dimagrante ma continuano negativamente a pesare sul bilancio. La frase è ambigua perché risente dell'analista di borsa che è in noi. Il primo trimestre dell'anno fiscale è andato male ma meno male del previsto. Il che per loro, per gli analisti, non è una cattiva notizia. Eppure, l'outlook, la previsione per l'anno 2009/20101 resta appunto negativa. Tornando ai numeri del trimestre, il fatturato consolidato è sceso del 19% per una perdita netta di 37 miliardi di yen (nello stesso periodo dell'anno precedente sul bilancio era segnato un utile di 35 miliardi) . Playstation in questo contesto è la grande delusione di casa Sony. Le vendite della ps3 sono calate a 1,1 milioni di unità contro 1,6 milioni dei tre mesi del 2008. Mai decollata la macchina da gioco di nuova generazione della Sony non solo non ha raccolto il testimone della Ps2 ma si è fatta portar via lo scettro da Nintendo e Microsoft. Più che dimezzate le vendite di psp che passano da 3,7 milioni a 1,3 milioni. Se è vero come dicono i manager Sony che il ciclo di vita della Ps3 è di dieci anni, forse è il caso di mettere mano al problema cominciando a offire quel software capace di esaltare le caratteristiche tecniche della Ps3.