Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Visti da vicino: il tv oled più sottile (e grande) del mondo

Attualmente è il Tv Oled (55 pollici) più grande e sottile al mondo. Lg lo definisce il display definitivo. Lo ha presentato ieri alla Salle des Etoiles a Monaco lanciando il guanto di sfida a Samsung. Inizia così ufficialmente la corsa al pannello protagonista, salvo sorprese, delle televisioni dei prossimi dieci anni. Rispetto all'Lcd, ai cristalli liquidi, non è una evoluzione ma un salto in avanti. Lo schermo Oled non è retroilluminato, non ha led, nanoled o cristalli di nuova generazione. La sigla sta per Organic Light Emitting Diode, tradotto: diodo organico a emissione di luce, in praticaè una tecnologia che emette luce propria. In pratica consuma meno, molto meno e non ha bisogno di fonti luminose. Tradotto significa avere un pannello da 4 mm. L'elettronica è nascosta dentro la base del televisore. Da vicino il nero è nero, i colori luminosi e non illuminati. Gli esperti presenti all'evento parlano di un ritorno alle origini, di uno schermo che non tratta i colori come lcd, si limita a trasmetterli come facevano i Trinitron di una volta. Il pannello di  In aggiunta ai layer RGB, la tecnologia 4-Color Pixel di LG si basa su un sub-pixel bianco per perfezionare la resa del colore. Il sistema è noto come WRGB OLED, e l'aggiunta del quarto colore ha la funzione di fornire una maggiore luminosità e colori più accurati. Color Refiner invece migliora la consistenza e la precisione del colore. Finora gli Oled li avevamo conosciuti su tagli piccoli, 11 pollici, dentro telefonini e console. Sono riusciti a salire di dimensione senza dover spendere troppo. In realtà il pannello costicchia. Novemila euro. Arriverà nella seconda metà dell'anno. Ma Lg promette di rendere il formato quaranta pollici popolare (sotto i mille euro) entro tre anni. Staremo a vedere. Intanto Sony e Panasonic si stanno alleando per l'Oled. Samsung ha sicuramente in serbo qualche sorpresa e dice di avere una tecnologia migliore. Staremo anche in questo caso a vedere. Fretta non ce n'è. Finché si resterà intorno a 9mila euro a televisore non c'è motivo di agitarsi troppo.

55EM960V_2

55EM960V_3

Visualizza questa foto

  Post Precedente
Post Successivo