Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Uno squillo per i moralizzatori

Il governatore di New York Eliot Spitzer sarebbe coinvolto in un giro di prostituzione. Non nel senso che si prostituiva ma nel senso che andava con le prostitute. Si è già scusato con la famiglia e probabilmente darà le dimissione. Ecco cosa disse un paio di anni fa, nel 2006: "Come tutti i genitori so quanto sia difficile proteggere i propri figli da influenze negative….  Abbiamo imparato che quando l’autoregolamentazione fallisce il governo deve fare un passo in avanti….Dobbiamo fare di più per proteggere i nostri figli dall’eccesso di sesso e violenza che proviene dai media.  Insomma, lo sceriffo di Wall Street, così è stato soprannominato dai giornali usa, era anche un moralizzatore e un crociato nemico dei videogiochi violenti. E’ sempre di cattivo gusto fare la morale, anche e sopratutto a chi lo fa di mestiere. Quindi non dirò nulla. Mi limiterò a ridacchiare: hi hi hi hi. 

  • Luca Tremolada |

    Guido sono d’accordo con te. Ci sono porcate ben peggiori che giocare ai moralizzatori ai paladini dei valori di famiglia e andare a mignotte. Se vogliamo il piccolo scandolo è di chi parla di famiglia e di controllo dei contenuti pubblicamente e poi nel privato fa il contrario. Quanto ai giornalisti, ben lungi dal difendere una categoria, dico però che noi non veniamo eletti e non chiediamo il consenso. Non siamo personaggi pubblici.

  • antonino d'anna |

    i giornalisti italiani hanno lo stesso atteggiamento dei loro colleghi sparsi per il mondo.
    dicono non essere moralisti, per poi dire e fare quello che fanno tutti i moralisti.

  • Guido |

    Io non trovo niente di contraddittorio nel battersi contro la violenza e il sesso violento nei media e poi andare (discretamente) con una prostituta. Certo non è un gran che per l’immagine di moralizzatore ma dov’è la contraddizione? Contraddittorio è invece il puritanesimo in voga negli States, dove un politico al bordello fa scandalo e un bombardamento al fosforo bianco su donne e bambini passa liscio. Questo sì che è osceno …

  Post Precedente
Post Successivo