Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

scicago

Sono a Chicago. Per lavoro. Mi ricordo bene che quando ero piccolo ridevo come un matto pensando a Chicago. Ci-cago, capite? Mi faceva sbellicare dalle risate una città che era anche una operazione corporea. Ero veramente piccolo e mi avevano appena inculcato che le operazioni corporee erano qualche cosa di cui aver pudore. Non sapendo bene cosa fosse il pudore intuii subito che si trattava di qualche cose di proibito e in quanto tale altamente ridicolo. Quest’ultimo passaggio va spiegato: fin da piccino ho collegato il vietato al ridicolo…lo faccio anche adesso infatti trovo esilarante tutti i divieti più o meno insulsi. E comnunque le dita puntate e i moralisti…ma questa è un’altra storia. Comunque, torniamo a Chicago. Che in realtà si pronuncia scicago. Con la sci esagerata. Mentre la pronunciavo correttamente ho pensato a uno sciatore. A uno sciatore intento a scaricare sciando. Mi vergogno a dirlo, ma mi sono sbellicato dalle risate come quando ero piccolo…Forse non tutto è perduto, ha detto Goozo

  • Giovanni de Paola |

    http://it.youtube.com/watch?v=qzPzLEBTpsI

  • Luca Tremolada |

    Perché c’è altro da imparare dalla vita?????

  • Monica |

    Ma credi che si possa ritrattare la decisione sul padrino del proprio figlio?
    Cioè, la Sacra Rota annulla solo i matrimoni o per giusta causa annulla anche i battesimi?
    Inizio a preoccuparmi per Alessio!
    Diciamo che del concetto di pudore ci occuperemo noi, tu limitati a insegnargli qualche videogioco, l’uso di internet e dei giornalini porno!

  • mauro |

    la città de “il maiale e il grattacielo” (una storia del nostro futuro) di marco d’eramo (feltrinelli, 1999) – dove, si dice, si trovino gli sguardi alienati e gli alieni, modernità e i chicago boys, quelli delle bolle economiche. la prima megalopoli multietnica, e gli ingranaggi della Macchina…buffo saperti lì a pochi giorni dai Rage qui in Italia

  • Davide T. |

    Come mai da quelle parti? E come mai è venuto anche Goozo?
    Poi ci fai anche un post con le riflessioni tue e di Goozo.. attendo aggiornamenti 😉

  Post Precedente
Post Successivo