Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Storie e non storie veneziane

A Venice sessions si raccontano storie. Scrittori, giornalisti, scienziati, manager si misurano sul tema della narrazione. Ma come spesso accade è più facile esprimere opinioni sulle capacità di raccontare e sulla tecnica del racconto che semplicemente raccontare una storia. Sembra un esercizio di estetica e di sociologia. Ma quando si racconto si è costretti a tirare fuori qualche cosa della propria vita. Anche la cronaco del fatto presuppane l'esistenza di un io. E' un atto intimo, per alcuni difficile ma bellissimo. Forse proprio per questo è così difficile raccontare storie.

  • Luca Tremolada |

    beh è anche questo l’urgenza di scrivere. O no?

  • fatacarabina |

    E’ difficile, raccontare le storie. E io lo so bene che ho voglia di farlo, e ci provo. Ma tirar fuori quel che di intimo hai dentro a volte è come farsi violenza oppure maciullarsi da soli e alla fine, non ci si lascia mai come ci si trova.
    🙂
    Ciao
    fata

  Post Precedente
Post Successivo