Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Yahoo! adesso fa Bing

Secondo indiscrezioni rilanciate da Reuters, Yahoo! e Microsoft si sarebbero accordati per dare vita a una piattaforna per la pubblicità online. Microsoft mette il motore (Bing) e Yahoo! le tecnologie e la rete per l'advertising. Dopo il tentativo di acquisizione da parte di Redmond, sicuramente questo deal appare un giusto compromesso per cercare di limitare lo strapotere di Google nel search advertising. Tuttavia, vista dall'alto, è la resa di Yahoo! a Google come rivale nelle ricerche. Forse non c'è mai stata gara. Ma è un pezzo della storia dei motori di ricerca che cede il passo in favore di un nuovo campione…Bing. Il nome certo non fa paura.