Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Zombrex per tutti

Un reality dove si fanno fuori zombie per divertimento, una lega per difendere i diritti dei non morti e un farmaco, lo zombrex che può salvare dall’infezione. In fondo Dead Rising 2 mantiente quello che promette. Follia, delirio e tanti tantissimi zombie da macellare. Questa volta il gioco della Capcom per Xbox 360 ha pure una parvenza di trama. Per l’occasione è stata imbastita una storia con Katey, la figlia di Chuck Greene (voi) infettata da uno zombi. Avrete 72 ore per salvarla recuperando dosi sufficienti del farmaco antizombificazione. Durante l’avventura saremo chiamati a maneggiare una pagaia-motosega, lanciare balle da football esplosive e relazionarci con personaggi improbabili come Tyrone King, conduttore e produttore del gioco televisivo in pay-per-view Terror is Reality. Gli elementi che compongono questo delirio videoludico sono gli stessi del capitolo precedente. Anzi, alcune missioni sono un po’ ripetitive. Unico neo, i tempi di caricamento che fanno davvero perdere la pazienza.