Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Tra motivare ed educare ci passa….

Parla Will Wright il padre dei Sims e il più visionario del game designer in circolazione. Qui offre una lettura del giochi eletronici un po' laterale rispetto a una certa letteratura che vuole a tutti i costi sottolineare la natura salvifica del gioco. Secondo Wright i videgame possono ispirare e motivare il giocatore. E da questo punto di vista sono preferibili a chi li interpreta come strumenti d'istruzione di massa. Forse si è un po' troppo calcato la mano sul valore educativo del gioco che sicuramente c'è ma non è – a mio parere – il principale pregio del gaming…. O no?